menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Joppolo, insorgono i consiglieri di minoranza

Il gruppo consiliare parla con un comunicato stampa dopo l’assenza dei colleghi "dell’ex maggioranza” nelle sedute del civico consesso dell’uno, del 9 e del 15 febbraio scorsi

 

Il gruppo di opposizione del Consiglio comunale di Joppolo Giancaxio, composto dai consiglieri Vincenzo Carrubba, Carmelo infantino, Totò Capodicasa, Domenico Migliara, Giacomo Cacciatore e Carmelo Scifo, insorge dopo l’assenza dei colleghi "dell’ex maggioranza” nelle sedute del civico consesso dell’uno, del 9 e del 15 febbraio scorsi.
 
"La loro assenza ai lavori consiliari – scrivono in un comunicato stampa - rappresenta un fatto gravissimo che non passa inosservato sia sotto il profilo politico sia sotto quello istituzionale. Ma è inutile commentare la caduta di stile di questi consiglieri che, nonostante ieri, avessero deciso di dimettersi, oggi preferiscono mantenere formalmente la poltrona, ma scappano dalle proprie responsabilità istituzionali non presenziando i lavori del Consiglio comunale. Peccato, tra gli argomenti in discussione erano presenti: la mancata stabilizzazione dei lavoratori contrattisti da vent’anni precari al Comune; la legittimità e l’opportunità dei numerosi incarichi di consulenza e di tecnici-funzionari in un momento di profonda crisi economica; la grave situazione debitoria in cui versa il Comune nei confronti della Cooperativa Sociale Delfino di Raffadali che gestisce la comunità dei minori presente a Joppolo".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento