Italia Viva mette "radici", Ferrantelli nuovo coordinatore provinciale

E' stato deciso durante il congresso romano della creatura di Matteo Renzi

Vito Ferrantelli

Il movimento di Matteo Renzi, Italia Viva, si struttura in provincia di Agrigento. Il presidente del consiglio comunale di Burgio, Vito Ferrantelli - come racconta il Giornale di Sicilia di oggi - è stato infatti nominato coordinatore provinciale di Italia Viva. Ferrantelli sarà affiancato da Natalia Re, imprenditrice agrigentina che vive a Carini, "nell'ambito - dice il quotidiano palermitano - della parità di genere decisa dai renziani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'assemblea romana ha partecipato, tra gli altri, l'ex parlamentare saccense Nuccio Cusumano. A Ribera il movimento ha letto il direttivo, composto da Ciro Palmeri, Jack Genna, Sebastiano Borsellino, Pier Paolo Vaiola, Rosaria Miceli, Tommaso Noto, Giuseppe Vizzolo e Giovanni Caruana. Coordinatore è l'architetto Giuseppe Libassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento