menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta di Agrigento

Una veduta di Agrigento

“Italia city branding", 900 mila euro per riqualificazione e sviluppo turistico

Michele Sodano: "Il desiderio di annullare il processo di emigrazione e ritornare a vivere nelle città natie è forte in una fascia sempre maggiore di giovani che sono andati via per motivi di studio e lavoro. Per questo motivo dobbiamo lavorare trasversalmente, per far trovare a tutti le condizioni ideali per risiedere e prosperare nel nostro territorio"

Tra le 31 città capoluogo vincitrici del finanziamento previsto dal bando “Italia City Branding” c’è anche Agrigento che riceverà una somma pari a 900.000 euro per realizzare corposi investimenti pubblici. Lo rende noto il deputato M5S Michele Sodano. "Era fondamentale che anche la Citta dei Templi rientrasse nel bando delle 'città medie', pensato per accelerare i tempi della programmazione economica e finanziare in tempi brevi la fase progettuale, per avere immediatamente a disposizione un portafoglio di progetti cantierabili - ha reso detto il deputato - . Negli ultimi mesi, abbiamo lavorato costantemente per operare una grande rivoluzione che modifica la metodologia di programmazione degli investimenti pubblici e permette l'ammodernamento delle nostre città". 

michele sodano -2-7

Le aree di intervento maggiormente favorite saranno la messa in sicurezza del patrimonio pubblico immobiliare, il recupero e la riqualificazione di aree pubbliche dismesse, lo sviluppo di poli turistici, internazionalizzazione dell’offerta culturale e sportiva.  

"Sarò vicino all'amministrazione comunale di Agrigento per garantire che la totalità dei 900mila euro venga spesa nella massima efficacia, per progettare e completare quelle opere che devono far salire Agrigento nella classifica della qualità della vita - ha concluso il deputato Michele Sodano - . Il desiderio di annullare il processo di emigrazione e ritornare a vivere nelle nostre città natie è forte in una fascia sempre maggiore di giovani che sono andati via per motivi di studio e lavoro. Per questo motivo dobbiamo lavorare trasversalmente, per far trovare a tutti le condizioni ideali per risiedere e prosperare nel nostro territorio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento