rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Politica

M5S: "Il Comune non risponde alle nostre interrogazioni"

Lo denuncia in una nota il consigliere comunale Marcella Carlisi: "Mancanza di rispetto dell’amministrazione verso la funzione di controllo e di indirizzo del Consiglio comunale.

"Il Movimento 5 Stelle Agrigento riscontra, ancora una volta, la mancanza di rispetto dell’amministrazione verso la funzione di controllo e di indirizzo del Consiglio comunale. Dopo oltre due mesi, alcune interrogazioni a risposta scritta poste all’amministrazione non hanno ancora risposta". Lo scrive in una nota Marcella Carlisi, consigliere comunale del M5S.

Le interrogazioni a risposta scritta a cui si riferisce l'esponente del Movimento sono relative, nel dettaglio: "Acqua inquinata via Boris Giuliano (1 agosto); check point bus turistici (25 luglio); censimento alberi; emergenze idriche (20 luglio); piazza Cavour (17 luglio);  piscina comunale (6 settembre); via Caruso Lanza e via Solferino (9 settembre)".

"La mancata risposta alle interrogazioni dei consiglieri - prosegue Carlisi - è da interpretare a tutti gli effetti come una mancata risposta alla cittadinanza tutta e si configura come una mancanza di rispetto e considerazione per il consigliere e i cittadini che rappresenta. I consiglieri comunali non possono adempiere ai loro doveri senza risposte adeguate da parte dell’amministrazione. Alcune delle interrogazioni necessitavano di una risposta tempestiva perchè coinvolgenti tematiche relative alla salute pubblica. È stato richiesto all’amministrazione di rispondere entro una settimana. In mancanza si ricorrerà presso le sedi preposte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Il Comune non risponde alle nostre interrogazioni"

AgrigentoNotizie è in caricamento