rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Politica

Insularità, Tardino (Lega): "Riconoscimento in Costituzione è passo storico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Per la Sicilia e la Sardegna, isole che rappresento, l’inserimento in Costituzione del principio di insularità è un passo storico, perché impegna lo Stato a promuovere i diritti delle isole- incluse le insole minori -riconoscendone le peculiarità, e a rimuovere gli ostacoli per un loro pieno sviluppo. Un lungo percorso, fortemente voluto dalla Lega, decisiva anche per la calendarizzazione immediata della proposta di legge prima delle elezioni. 
Le regioni e i territori potranno disporre adesso degli strumenti necessari per investire, soprattutto in infrastrutture, energia, sanità e qualità dei servizi per i cittadini, tutti settori in cui serve un cambio di passo decisivo per colmare il gap con le altre regioni. Da parte mia lavorerò affinché quanto approvato oggi a Roma spieghi i suoi effetti anche a Bruxelles. Ora tocca, infatti, alla Commissione europea: dopo il recente voto dell’Europarlamento, diventa fondamentale proporre un nuovo Patto per le isole Ue e porre al centro lo sviluppo di questi territori”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insularità, Tardino (Lega): "Riconoscimento in Costituzione è passo storico"

AgrigentoNotizie è in caricamento