rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica Porto Empedocle

"Possibile inquinamento elettromagnetico": si propone di interrare gli elettrodotti

Il problema, molto sentito a Porto Empedocle, è stato al centro di un atto votato in Consiglio comunale

E' da tempo un tema molto sentito a Porto Empedocle, città che ospita una centrale elettrica ma soprattutto una gran quantità di sistemi a rete che trasportano l'energia elettrica prodotta. Stiamo parlando del timore di possibili inquinamenti elettromagnetici dovuti alla presenza degli elettrodotti.

Un argomento di cui si è spesso dibattuto anche nel recente passato e che è stato trattato anche nei giorni scorsi in Consiglio comunale, con l'approvazione di una mozione del consigliere M5S Salvatore Ersini che è stata votata all'unanimità.

In particolare questa "sensibilizza e impegna il sindaco e l'amministrazione in carica affinché si attivino per avviare delle interlocuzioni con gli enti preposti per ottenere l'interramento dei cavi dei tralicci attraversati da corrente ad alta tensione che sfiorano case e zone abitate della città".

Questo perché, dice una nota dello stesso Ersini, "dai medesimi vengono emesse onde magnetiche, di possibile nocumento per la collettività e che costituiscono pregiudizio per una città, caratterizzata da particolare vocazione turistica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Possibile inquinamento elettromagnetico": si propone di interrare gli elettrodotti

AgrigentoNotizie è in caricamento