Incontro della Cisl Agrigento sul welfare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nell'ambito delle azioni formative previste per i dirigenti il 3 novembre 2016 dalle ore 9,30 presso il salone della Cisl di Agrigento si terrà un incontro formativo tra dirigenti, responsabili sindacali unitari, aziendali, comunali e zonali dal tema "Migliorare  il  welfare  per  migliorare  il  Paese".

La Cisl è  fortemente  impegnata  a  sostenere  la  costruzione del welfare e dell’inclusione sociale in tutto il territorio agrigentino
La visione strategica  della  Cisl, assume carattere  di urgenza  nella  nostra provincia in  cui  le  istituzioni  ad  ogni  livello  affrontano  lo  stato  di  marginalità  e  grave  disagio sociale  di  tante  famiglie  con  logiche  antiche,frammentarie,  parziali  e  senza  alcuna prospettiva.

Il  recente  strumento  di  lotta  alla  povertà  - il  SIA -  introdotto  dal  Governo  nazionale  e l’introduzione  del  REI,  in  discussione  in  Parlamento,  fortemente  orientati  dall'impegno della Cisl nazionale,  possono  rappresentare  una  opportunità  per costruire  un  nuovo  sistema di  protezione  sociale  fondato  su  servizi  ben  strutturati,  innovativi  ed  integrati,  superando  la logica dell’emergenza ed in grado di garantire centralità e dignità della persona. Serve strutturare  un  sistema  di  protezione  sociale adeguato  al  nuovo  contesto,  coniugandolo  alla    promozione  di  crescita  e  produttività  per  lo sviluppo  del  territorio.

La  nostra  azione nel territorio mira a rilanciare la contrattazione sociale  e  territoriale e alla promozione  dei  sistemi  di  welfare  locale  ampliando  servizi  e  interventi  offerti  con  la  nostra rete associativa e degli enti.

La formazione dei dirigenti, diventa fondamentale per sostenere una efficace contrattazione sociale di prossimità, grazie anche alla capillare presenza delle nostre sedi nel territorio e ridisegna un nuovo ruolo del sindacato, necessario per il contrasto alla povertà ed al sostegno delle famiglie in difficoltà.

Per  diffondere  e  sostenere  il welfare occorre una  mappatura  dei  territori  in modo da sostenere  con efficacia la contrattazione  sociale  di  prossimità,  con  azioni  di formazione  e informazioni costanti, finalizzate al nuovo ruolo. Il nostro impegno e' diretto al miglioramento della capacità  di rappresentanza  sociale  della  Cisl come  soggetto  radicato,  protagonista  e responsabile di sviluppo e giustizia sociale.

All'incontro parteciperà Rosanna La Placa, segretario regionale Cisl.
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento