menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imposta di soggiorno, Borsellino chiede chiarezza sugli incassi

Dopo i numerosi interventi dei giorni scorsi, il presidente della prima commissione consiliare si rivolge al sindaco

Spesa delle somme ricavate con l'imposta di soggiorno, il presidente della prima commissione consiliare Salvatore Borsellino chiede chiarimenti.

"Alla luce degli interventi da parte degli operatori turistici in città - scrive in una nota - non possiamo esimerci nel chiedere chiarimenti all'amministrazione guidata dal sindaco Firetto in merito l'utilizzo dei proventi. Non avendo alcun assessore con delega al turismo nella città di Agrigento (città a vocazione turistica) vorremmo sapere dal sindaco in quanto primo cittadino del nostro territorio come verranno utilizzati nel proseguo amministrativo i suddetti proventi: se verranno utilizzati al fine di incrementare il turismo, se per i servizi ad esso connessi quali bagni pubblici, radio taxi, punti internet, bus navetta, vigilanza notturna, aree camper comunali, docce pubbliche nei pressi delle nostre coste e tanto altro, o se verranno  utilizzati per fini diversi non   prettamente turistici come invece prevederebbe il regolamento nazionale dell'imposta e in linea - continua - con quanto indicato dalle varie categorie competenti".

Borsellino quindi interroga l'amministrazione al fine di conoscere quali i criteri che l'amministrazione sta adottando per l'uso delle risorse in questione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento