rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Finanziaria: Il segretario del Pd Messana critica Berlusconi

Preso di mira l'operato del governo ed esaltato il lavoro del suo partito 

Il segretario provinciale del Pd, Emilio Messana, in un comunicato ufficiale critica fortemente l'operato del governo Berlusconi alle prese con la difficile manovra finanziaria.

Così si è espresso l'esponente del Partito democratico: "Gli italiani e la comunità internazionale assistono sconcertati ed allarmati all'inettitudine del governo Berlusconi. Da un giorno all'altro rimbalzano le notizie sul contenuto della manovra finanziaria, puntualmente smentite. Quel che è certo, sono i tagli agli enti locali e ai servizi sociali e l'imposizione fiscale a carico dei lavoratori e delle imprese, con un accanimento nei confronti delle cooperative, nulla per la crescita. Il Pd è impegnato in Parlamento per ottenere la modifica degli interventi e propone misure alternative che salvaguardino chi già paga le tasse, si rivolgano ai grandi patrimoni immobiliari e ai capitali beneficati dallo scudo fiscale, promuovano le liberalizzazioni, la dismissione del patrimonio immobiliare, politiche industriali per lo sviluppo sostenibile, il lavoro e il Mezzogiorno. Sul fronte sociale il Partito Democratico è al fianco di quanti invocano una profonda rivisitazione della manovra. In questo momento difficile è fondamentale che i lavoratori partecipino alla politica nazionale e si battano per ricondurre ad equità l'azione del governo. Lo sciopero generale indetto dalla Cgil per martedì 6 settembre, segue i sit-in organizzati dalla Cisl e dalla Uil, e il Partito democratico sarà presente, con i propri militanti e i propri dirigenti, nei luoghi in cui si criticherà la manovra e si chiederanno più credibilità, equità e misure per la crescita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziaria: Il segretario del Pd Messana critica Berlusconi

AgrigentoNotizie è in caricamento