menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Provincia regionale:  Il Pd prende distanza da Eugenio D'Orsi

Provincia regionale: Il Pd prende distanza da Eugenio D'Orsi

Provincia regionale: Il Pd prende distanza da Eugenio D'Orsi

Per Cammilleri, Giglione e Di Ventura "il nuovo assetto politico della Provincia, per essere...

I consiglieri provinciali del Pd Cammilleri, Giglione e Di Ventura ritengono doveroso impegnarsi per garantire ai cittadini una reale possibilità di cambiamento anche in Provincia di Agrigento, soprattutto in un momento in cui il centro destra ha evidenziato il suo fallimento politico sia a livello nazionale che regionale.

"In Sicilia, l’alleanza tra Pd e Terzo Polo, che ha di fatto anticipato la fine del Berlusconismo - hanno affermato - ha consentito alla Governo regionale di effettuare scelte coraggiose in tema di acqua, rifiuti, sanità e legge elettorale. Tuttavia, in provincia di Agrigento, a fronte del sostegno tecnico alla giunta provinciale, non si è riusciti a formulare una proposta politica unitaria nei vari territori. Peraltro, anche in sede di amministrazione provinciale sono state poste in essere scelte senza un necessario confronto preventivo né l’avallo successivo da parte del Pd. Adesso, la vicenda giudiziaria, dalla quale si auspica che il presidente D’Orsi possa dimostrare la sua estraneità, ha contribuito a creare smarrimento nei cittadini, che chiedono a gran voce una politica differente, che sia specchio ed esempio di virtù. Il nuovo assetto politico della Provincia, per essere credibile nei confronti dei cittadini, deve garantire un reale cambiamento di passo nell’amministrazione della cosa pubblica. Una reale alternativa politico elettorale al centro destra, che ha disamministrato la provincia negli ultimi 13 anni, relegandola agli ultimi posti di tutte le classifiche nazionali sulla qualità della vita, è possibile soltanto attraverso scelte coraggiose ed innovative. Il gruppo consiliare chiede un’attenta riflessione da parte del Partito democratico, in relazione alla vicenda provinciale, in modo da tracciare un percorso di reale cambiamento assieme alle forze progressiste, moderate ed autonomiste. Il Pd deve rappresentare, all’interno di un territorio difficile quale quello agrigentino, un punto di riferimento serio e coerente per i tanti cittadini che vedono, loro malgrado, allontanarsi sempre più la politica dai loro reali bisogni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento