menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvatore Iacolino

Salvatore Iacolino

Iacolino e Musumeci, Istituzioni a sostegno dei cittadini onesti e dell’economia sana

Incontro importante nella giornata di sabato, un confronto curato dall'europarlamentare agrigentino di Forza Italia

"Basta parlare di “antipolitica”. Esiste la buona politica, di chi lavora per il bene comune, e la cattiva politica. Il cittadino che decide di non votare commette un grave errore. Serve senso civico: sarebbe anche questa una spinta determinante nella lotta alla criminalità organizzata". È quanto ha dichiarato il presidente della Commissione Antimafia dell’Ars, Nello Musumeci, nel corso del convegno sul contrasto al crimine e la tutela dell’economia lecita dell’Unione europea che si è tenuto ieri al Dioscuri Bay Palace di Agrigento. 

Durante il suo intervento  Musumeci ha sottolineato l’importanza del lavoro della Commissione Crim e il progetto della Procura Europea curato dall’europarlamentare di Forza Italia, Salvatore Iacolino. 

"La protezione e la tutela degli interessi finanziari ed economici dell’Ue – ha dichiarato  Salvatore Iacolino – potranno essere meglio garantiti con la cooperazione giudiziaria e di polizia che viene efficacemente assicurata attraverso la Procura europea, organismo sovranazionale di contrasto alle frodi comunitarie".

"In Europa abbiamo bisogno – ha aggiunto Musumeci – di armonizzare gli ordinamenti giuridici perché occorre che le leggi in materia siano omogenee in tutti gli Stati membri". 

All’evento hanno preso parte anche Daniela Troja, consigliere della Corte d’Appello di Palermo, e il Antonio Siracusa delegato di Confindustria Centro Sicilia ai Rapporti con le Istituzioni per la Provincia di Agrigento.
A margine del convegno  Musumeci ha anche risposto alle domande dei cronisti sulle indiscrezioni di una sua possibile candidatura alle elezioni europee: "Da Roma – ha detto – è arrivata una sollecitazione ma le notizie sono infondate. Continuerò con impegno la mia attività all’Assemblea Regionale Sicilia. Forza Italia – ha aggiunto Musumeci – ha già un suo candidato, l’uscente Salvatore Iacolino. Se oggi parliamo di lotta alla criminalità in Europa lo dobbiamo a lui".

Un incontro importante, fatto in un periodo in cui la criminalità organizzata mette sul piatto dei dati disarmanti. Infatti oggi, la mafia sottrae il 4, 5 percento del Pil Italiani, effetti importanti e pesanti sul tessuto imprenditoria. E' per questo, che nell'incontro di sabato, si è voluto parlare dell'impegno importante e costante dell'Ue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento