rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Acquisto Suv al Comune, i consiglieri Hamel e Bongiovì : "Illegittimo utilizzo di fondi statali"

Gli esponenti del gruppo Liberi e Solidali replicano all'assessore alle Politiche sociali che recentemente aveva giustificato l'acquisto delle vetture

I consiglieri comunali di Agrigento del gruppo “Liberi e Solidali”, Nello Hamel e Alessia Bongiovì replicano all'assessore Marco Vullo sul discusso tema dell'acquisto dei SUV, mediante - precisano i due consiglieri in una nota - “l'utilizzo dei fondi destinati al pagamento degli asili nido e delle attività extracurriculari per i bambini come previsto nel decreto ministeriale di finanziamento.

In particolare – si legge ancora nella nota - con carte alla mano, sono stati smontati tutti i tentativi di giustificazione recentemente posti in essere dall'Assessore alla solidarietà sociale e sono stati stigmatizzati i macroscopici ritardi nell'impiego dei fondi derivanti da un finanziamento statale oltre che della distrazione degli stessi fondi su spese quali l'acquisto dei SUV non previste e non giustificabili”.

Acquisto dei SUV al Comune, l'assessore Vullo: ”Era l'unica alternativa per non perdere il finanziamento”

Hamel e Bongiovì ritengono che la spesa sostenuta dal Comune, per come testualmente scritto nella loro nota “è una forzatura illegittima per una molteplicità di motivi non ultimo l'impossibilità di utilizzo degli automezzi per il trasporto dei minori in quanto, dovrebbero montare i seggiolini previsti dalla legge per i minori di 12 anni, potrebbero trasportare soltanto due passeggeri”.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Acquisto Suv al Comune, i consiglieri Hamel e Bongiovì : "Illegittimo utilizzo di fondi statali"

AgrigentoNotizie è in caricamento