Politica

Bongiorno (Iv): "Premi e cotillon alla migliore burocrazia del mondo, grazie assessore Zambuto"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Finalmente un assessore che riconosce il giusto merito alle altissime professionalità della Regione siciliana, impegnate ad ogni ora del giorno e della notte, e disposte a sacrifici disumani per il bene della collettività. Per ottenere il posto hanno vinto concorsi proibitivi, terribilmente selettivi, hanno dovuto superare prove difficilissime, dopo mesi e mesi di studio estenuante, per ogni singola prova! I dipendenti della regione sono delle eccellenze, sempre ligi al dovere e fermi nel trattare tutti in egual maniera, senza mai privilegiare amici e amici degli amici. Grazie a loro i cittadini trovano immediatamente i punti di riferimento per risolvere qualunque problema e velocizzare le procedure burocratiche. Come faremo noi in Sicilia senza questa regione dispensatrice di benefici e di alta amministrazione? In piena pandemia, i dipendenti regionali, hanno chiesto soltanto 10 euro a pratica, oltre i loro stipendi. Non 30, 50, 100 euro, ma soli 10 euro. Ma dove li trovate dei lavoratori più onesti e più disponibili? E ora facciamogli un bel contratto per aumentare le loro paghe, le più basse di tutta la pubblica amministrazione nazionale. Ma questo non sarà abbastanza per continuare a dare lustro a questa terra, c’è necessità di altre eccellenze come queste, preghiamo l’assessore Zambuto di bandire nuovi concorsi, perché è tanta la mole di lavoro della quale i dipendenti si sono sobbarcati. Occorre aumentare i posti, la gente sarà contenta, tutti hanno diritto ad avere almeno un figlio alla Regione!

Sono troppo pochi anche i dirigenti, si aumentino anche quelli, e venga istituita anche la vice dirigenza, così potremo permettere a tante altre eccellenze di emergere e di avere ruoli più importanti e maggiori gratificazioni, la preghiamo assessore Zambuto, si sbrighi, sia veloce! L’informatizzazione degli uffici ha sovraccaricato ulteriormente gli uffici regionali, ma loro hanno dimostrato di essere dei campioni anche in quello, riuscendo a velocizzare la macchina amministrativa. Avete visto mai un ufficio più efficiente del genio civile? O un ufficio più sburocratizzato di quello della sovrintendenza, che ha reso il patrimonio artistico di questa terra il più curato del mondo? Avete mai trovato deficienze nelle strutture sanitarie e nelle Asp? E come faremmo senza il corpo forestale che ha reso la Sicilia un’oasi verde? Bravo l’assessore Zambuto, la Sicilia sta rinascendo, la gente lavora, l’uguaglianza è ripristinata e i privilegi aboliti. Avevamo ragione a chiedere un assessore agrigentino. Viva la Regione Siciliana, Viva la trasparenza, viva la meritocrazia, viva i concorsi pubblici e Viva l’assessore Zambuto!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bongiorno (Iv): "Premi e cotillon alla migliore burocrazia del mondo, grazie assessore Zambuto"

AgrigentoNotizie è in caricamento