Coronavirus, Gibilaro: "Urge la nomina del nuovo manager, il tempo è finito"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Siamo ancora più in emergenza sanitaria,una notizia che purtroppo sarebbe potuta arrivare visto la dimensione del problema coronavirus e che oggi mette ancora più in apprensione i cittadini agrigentini.

Quasi sicuramente non sarà purtroppo l’ultimo caso,bisogna essere pronti più che mai ,per questo alla luce delle difficoltà in atto per la sanità siciliana e agrigentina,faccio un appello affinchè su proposta dell’Assessore regionale Razza,la Giunta Musumeci deliberi la nomina del Direttore Generale dell’Asp di Agrigento immediatamente vista la conclamata  criticità.

E’ da tre mesi e mezzo che un Asp con quasi 500 mila residenti non ha una guida sanitaria,si va avanti con un facente funzione.

I ritardi hanno superato i limiti della sopportazione alla luce di quello che sta succedendo. I cittadini agrigentini caro Assessore Razza e Presidente Musumeci vogliono risultati rapidissimi,questo bailamme deve finire. Nessuno riesce a capire qual è il problema.Forse una guerra tra guelfi e ghibellini? A noi interessa solo una cosa,che la politica decisionale rispetti le norme vigenti e si possa dare un manager all’Asp di Agrigento. Ed è chiaro che gli Onorevoli regionali agrigentini oggi ancora silenti devono rivendicare questa figura indispensabile per il buon andamento della sanità provinciale.

Sono certo che l’On.Di Mauro, Gallo, Pullara, La Rocca Ruvolo, Savarino, Di Caro e Mangiacavallo da subito si attiveranno per chiudere questa pagina a dir poco parodossale,nell’interesse non di qualcuno,ma di  qualcosa che si chiama diritti e livelli essenziali di assistenza come nelle altre otto Asp siciliane.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento