rotate-mobile
Politica

Furti e pestaggi in centro città, il consigliere Zicari: “E’ allarme sociale, intervenire subito”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Furti alla cassa, pestaggi organizzati, minorenni di tenerissima età che iniziano a fumare, allarme droghe pesanti tra i più giovani. Non è questo il ritratto della città dove sono cresciuta e dove voglio che crescano i miei nipoti. Credo che diventi sempre più urgente la nomina da parte del Sindaco del successore della dimissionaria Assessore Lala, a cui vanno i miei ringraziamenti per il lavoro svolto, una delega che deve avere uno specifico mandato: attivare una rete tra famiglie, scuole, consultori, Sert, istituzioni, forze dell'ordine, associazioni ed iniziare a lavorare concretamente sui giovani.

Iniziamo col dare loro modelli sani, alternative e luoghi di aggregazione, e qui continuo a chiedere (oltre ad impianti sportivi e parchi gioco) un locale da affidare ai ragazzi della consulta giovanile del Comune di Agrigento. Iniziamo a parlare con i giovani, come è possibile che con il grado di conoscenze di oggigiorno sugli effetti nocivi del fumo, vi siano molti ragazzi che già a 11 anni iniziano a fumare? Come è possibile che ci sia ancora lo spirito punitivo del branco per un commento su una chat?

Lancio un accorato appello: bisogna trovare un canale di comunicazione con i giovani ed intervenire! Subito!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e pestaggi in centro città, il consigliere Zicari: “E’ allarme sociale, intervenire subito”

AgrigentoNotizie è in caricamento