rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Accordo di programma per lo sviluppo e la coesione, la soddisfazione di Savarino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Firmato oggi a Palermo dal premier Giorgia Meloni e il presidente Renato Schifani, lo storico accordo di programma che sblocca oltre 6 miliardi e 800 milioni di euro di finanziamenti che si aggiungono agli 11 miliardi da PNRR destinati alla Sicilia e alla ZES unica e mettono il turbo alla nostra regione. Tra queste opere strategiche come il ponte sullo stretto, i due termovalorizzatori, i tre dissalatori, Gela, Trapani, Porto Empedocle. Le terme di Sciacca e di Acireale.

Opere su 6 dighe, e contro il dissesto idrogeologico, sui fiumi tra cui Belice, Platani e torrente senori, opere di consolidamento ad Alessandria della Rocca, a Menfi, a Comitini, a Montallegro, a Naro, strade a Cianciana tutte più volte da me segnalate, come a Sciacca il ponte Cansalamone. Strade provinciali come a Grotte, come la San Biagio Platani Casteltermini, la Caltabellotta Sciacca, strade a Lampedusa e Linosa. La circonvallazione di Siculiana molto attesa dall’amministrazione. Tante opere di efficientamento energetico e adeguamento sismico. Diversi progetti dei beni culturali al parco archeologico e alla Soprintendenza come il Cristo Nero di Licata a cui sono devota. 

Ma soprattutto questo accordo sblocca i fondi per la riqualificazione urbana a Ravanusa nell’area della tragedia dell’11 dicembre, una ferita aperta che così in qualche modo verrà lenita.

So bene che molti di questi progetti sono stati segnalati da anni, anche da deputati di opposizione, e da anni se ne parla, ma la verità è che solo adesso col governo Meloni e Schifani si è passato dalle parole ai fatti, mettendo una firma a questi progetti, destinandone le risorse economiche. Questo dispiacerà a qualche deputato che coi governi Crocetta, Gentiloni, Renzi e Conte era rimasto alle chiacchiere, ma certamente renderà felice tanti siciliani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo di programma per lo sviluppo e la coesione, la soddisfazione di Savarino

AgrigentoNotizie è in caricamento