Politica

Post su Facebook con Giorgia Meloni a testa in giù, Fratelli d'Italia: "I partiti prendano le distanze"

A pubblicare l'immagine incriminata, un cittadino favarese. In campo il "gotha" del partito che solidarizza con la propria leader

Pubblicato un post su Facebook, ad opera di un cittadino, con un manifesto elettorale di Giorgia Meloni a testa in giù: scoppia la polemica. A scendere in campo è il "gotha" del partito a livello locale e regionale. Il post incriminato fa chiaramente riferimento alle immagini del corpo di Mussolini appeso per i piedi in piazzale Loreto. 

Fratelli d’Italia Favara, in una nota, "esprime il proprio sconcerto ed il proprio sdegno. E’ inaccettabile che dirigenti di partito e di associazioni, per ideologie diversa o, peggio ancora, per sterile spirito di protagonismo, si lascino andare a comportamenti la cui bassezza ne evidenzia l’insignificante spessore morale ed umano. Ringraziamo i tantissimi cittadini favaresi che in queste ore hanno voluto testimoniarci la loro solidarietà, prendendo le distanze da comportamenti oltraggiosi nei confronti di una donna, Giorgia Meloni appunto, prima ancora che nei confronti di un partito politico".

Non è ben chiaro a quali dirigenti politici la nota faccia riferimento, tuttavia, giacché non precisato. Ad intervenire, anche la deputata e componente dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi, oltre che il commissario provinciale Calogero Pisano (che invita "tutti i candidati sindaci, dirigenti di partito ed operatori politici a condannare pubblicamente il post in questione e a prendere le distanze dai propri aderenti che istigano all’odio e alla violenza”) e i coordinatori regionali di FdI Giampiero Cannella e Salvo Pogliese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Post su Facebook con Giorgia Meloni a testa in giù, Fratelli d'Italia: "I partiti prendano le distanze"

AgrigentoNotizie è in caricamento