rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Granata e Pisano (FdI): "Istituire in ogni Comune un osservatorio permanente sulla sicurezza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Istituire in ogni Comune un osservatorio permanente sulla sicurezza è la proposta che Giancarlo Granata e Calogero Pisano, rispettivamente responsabile del Dipartimento Provinciale Sicurezza, Legalità, Immigrazione e commissario Provinciale di Fratelli d’Italia, avanzano. 

"A seguito dei crescenti fenomeni  di bullismo, di cyberbullismo, risse fra giovani, spaccio di droga, immigrati clandestini disposti a tutto con costanti episodi di violenza che si registrano in diverse città e paesi dell’agrigentino, le famiglie - dichiarano Giancarlo Granata e Calogero Pisano - avvertono un crescente senso di insicurezza e inquietudine. Auspichiamo, a tal fine, che le Amministrazioni comunali valutino la nostra proposta di istituire degli osservatori permanenti sulla sicurezza che vedano coinvolti i rappresentanti della scuola, delle famiglie, dei giovani, del terzo settore associazionismo diffuso, delle Forze dell’ordine e della Chiesa. Un osservatorio - continuano Giancarlo Granata e Calogero Pisano - che si riunisca costantemente al fine di articolare dei piani strategici sulla sicurezza con delle azioni mirate al fine prevenire, arginare, contrastare ogni fenomeno  di violenza. Riteniamo infatti - concludono Giancarlo Granata e Calogero Pisano - che bisogna partire dall’affermazione della cultura della legalità e dal rispetto dei veri valori della vita mediante un vero coinvolgimento della società civile, attraverso un ritrovato protagonismo civico degli attori sociali che prendano parte attiva alle scelte politico amministrative che riguardano il tema della sicurezza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Granata e Pisano (FdI): "Istituire in ogni Comune un osservatorio permanente sulla sicurezza"

AgrigentoNotizie è in caricamento