rotate-mobile
L'impegno / Menfi

Frana a Menfi, La Rocca Ruvolo: "Struttura commissariale cerca le risorse"

I cittadini subiscono disagi dal novembre del 2021: adesso ci sono degli impegni concreti

“Sono intervenuta oggi in Aula per mettere al corrente il Governo e l’assemblea regionale siciliana della situazione incresciosa che da oltre un anno si sta vivendo a Menfi per la frana dopo il nubifragio del novembre del 2021. Proprio oggi, il commissario per il dissesto idrogeologico, Maurizio Croce, che ha ricevuto il progetto da parte del comune di Menfi, si adopererà per trovare le risorse economiche necessarie per l’intervento, che non sono più di 377mila euro ma 500mila euro".

Ad annunciarlo è la deputata di Forza Italia Margherita La Rocca Ruvolo.

"Ho chiesto nello stesso tempo di dare al tabaccaio, il signor Giuseppe Scirica, la possibilità di riprendere la sua attività lavorativa o col container, così come disposto dall'Associazione dei tabaccai, oppure tornando nella sua sede”. L'uomo, come noto, aveva annunciato di aver dato via ad una clamorosa protesta, cioè lo sciopero della fame

“L’intervento per la messa in sicurezza del costone di Porto Palo a Menfi sarà finanziato con i fondi del Poc, immediatamente disponibili quando sarà pronto il progetto esecutivo. Ringrazio il presidente della Regione, Renato Schifani, e il commissario per il dissesto idrogeologico, Maurizio Croce per l’interessamento e per la sensibilità con cui stanno affrontando la vicenda della frana che sta provocando disagi nella località balneare premiata 26 volte con la Bandiera blu”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana a Menfi, La Rocca Ruvolo: "Struttura commissariale cerca le risorse"

AgrigentoNotizie è in caricamento