Politica

Aica, scoppia la polemica: Forza Italia contro Cimino e Perconti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Dopo aver letto il comunicato, a nostro avviso menzognero, dei deputati nazionali agrigentini del Movimento 5 stelle riteniamo doveroso precisare che i fondi che verranno utilizzati dalla Regione per consentire l’avvio dell’Azienda idrica dei Comuni agrigentini senza determinare lo stop del servizio idrico non andranno ad intaccare le risorse degli Enti locali. Inoltre, i fondi che saranno stanziati dalla Regione ammontano a 10 milioni di euro e non a 20 milioni come loro erroneamente sostengono.

Per questo riteniamo politicamente scorretto il tentativo di avvelenare i pozzi, con dichiarazioni fuorvianti, ancor prima che il disegno di legge ad hoc varato ieri dalla giunta regionale approdi all’Ars per l’esame e la sua approvazione nel più breve tempo possibile. Soprattutto perché la gestione commissariale del servizio idrico terminerà il 2 agosto ed è necessario partire con la nuova azienda idrica pubblica già dal 3 agosto per evitare rischi per l’ordine pubblico e la sicurezza come preannunciato ieri dal Prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa durante l’incontro con il presidente della Regione, i rappresentanti dell’Ati di Agrigento e dell’Aica e alcuni sindaci della provincia.

Cogliamo l’occasione per ringraziare il presidente Musumeci per la grande disponibilità mostrata proprio perché il servizio idrico è tra i servizi pubblici essenziali per la collettività e non possiamo rischiare di lasciare senza acqua i cittadini della provincia di Agrigento”.

Lo scrivono in una nota i deputati regionali di Forza Italia Margherita La Rocca Ruvolo e Riccardo Gallo replicando a un comunicato congiunto dei deputati nazionali del M5s Rosalba Cimino e Filippo Perconti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aica, scoppia la polemica: Forza Italia contro Cimino e Perconti

AgrigentoNotizie è in caricamento