rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Filodiffusione, Uniti per la città lancia sospetti: "Dov'è l'autorizzazione?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Con Prot. 13172 del 14.02.2017 il collega Consigliere Comunale Gibilaro Gerlando formulava all'Amministrazione per il tramite dell'ufficio di Presidenza Interrogazione a risposta scritta inerente “la Filodiffusione in Via Atenea”.
In particolare l'Interrogante collega chiedeva in in modo chiaro e conciso, di conoscere L'atto formale politico e/o amministrativo con il quale è stata autorizzata tale Filodiffusione. 
In riscontro all'Interrogazione prot. n. 13172 del 14.02 2017  l'Amministrazione nonché l'Assessore preposto Avv. Elisa Virone con nota e-mail Prot.n. 24587 del 23.03.2017 comunicavano che il titolo autorizzativo è costituito dal solo contratto di collaborazione stipulato tra il Comune di Agrigento e il Centro Commerciale Naturale di Via Atenea e Dintorni !
Gli scriventi basiti prendono “atto” della “circostanza” che per questa Amministrazione e in particolare per l'Assessore all'Urbanistica Virone siffatto impianto possa essere  posto in essere in ossequio del solo contratto e non di un titolo amministrativo autorizzatorio ( atto gestionale) dell'Ufficio preposto!!!
Va da se quindi,che l'eventuale certificazione di conformità dell'impianto “dovrebbe” essere pure prevista nel contratto di collaborazione stipulato tra il Comune di Agrigento e il Centro Commerciale Naturale di Via Atenea e Dintorni!
Va da se quindi, che l'eventuale consenso dei proprietari degli immobili su cui è stato istallato codesto impianto ( fili,megafoni,ecc) è rinvenibile pure nel contratto di collaborazione stipulato tra il Comune di Agrigento e il Centro!
pertanto
all'Assessore del Comune di Agrigento Mimmo Fontana,nonché  Responsabile Nazionale per l'Urbanistica e le Politiche nel Mezzogiorno di Legambiente,al Sindaco Dott. Firetto,al Segretario Dott. Rizzo, al Dirigente dell'Ufficio Urbanistica del Comune di Agrigento Principato e al Dirigente della Polizia Municipale Di Giovanni chiediamo di valutare la “pertinenza” della risposta data dall'Assessore Virone,nonché l'adozione di tutte le verifiche autorizzato-rie relative all'impianto di Filodissusione,si resta in attesa di riscontro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filodiffusione, Uniti per la città lancia sospetti: "Dov'è l'autorizzazione?"

AgrigentoNotizie è in caricamento