Fiaccolata in memoria di Paolo Borsellino, Comitini rappresentata da Manuela Ranieri

A delegarla è stato il sindaco della città Nino Contino

Il consigliere comunale di Comitini Manuela Ranieri

Il consigliere comunale di Comitini Manuela Raneri ha partecipato alla fiaccolata tenutasi in occasione del venticinquesimo anniversario dalla strage di via D'Amelio in cui restò vittima il procuratore aggiunto Paolo Borsellino e cinque agenti della polizia di Stato. Per l'occasione l'amministrazione, in forza di apposita delega concessa dal sindaco Nino Contino, è stata rappresentata dal consigliere comunale Manuela Raneri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "Mi inorgoglisce rappresentare la cittadinanza di Comitini in una così importante manifestazione e ringrazio il sindaco Antonino Contino per la sensibilità e l'attenzione dimostrata per l'evento che, nel commemorare la figura e l'operato del noto magistrato antimafia, vale a mantenere vivo nei siciliani il ricordo di un uomo che non ha esitato ad esporsi in prima persona per liberali dall'oppressione mafiosa" - ha dichiarato il consigliere comunale Manuela Raneri - .
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento