Favara, si costituisce il Comitato per il No al Referendum

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In vista del Referendum costituzionale che si terrà tra novembre e dicembre si costituirà anche a Favara il Comitato a sostegno del no alla riforma. La riforma costituzionale, approvata dal governo Renzi, si muove verso uno smantellamento della Costituzione, una riduzione/limitazione della volontà popolare, degli strumenti di democrazia diretta e dell’autonomia delle Regioni.

Per fermare questo scempio diverse forze politiche, sociali e culturali hanno deciso di coalizzarsi e lanciare un appello ai cittadini per dare vita anche nel nostro paese al comitato per il No.

Per questo: Favara per i Beni Comuni, Rifondazione Comunista, la Flc Cgil, Noi Amiamo Favara e Promoteo Ius invitano la cittadinanza a partecipare alla riunione Costitutiva del “Comitato per il NO al referendum costituzionale” che si terrà lunedì 12 settembre alle 19,30 presso il “Palazzo Cafisi”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento