Fratelli d'Italia all'attacco della giunta Alba: "Dimettetevi, avete fallito"

I responsabili Montalbano e Piazza chiedono che il sindaco e i suoi lascino l'incarico stante lo stato di abbandono in cui si trova la città

Ripararazione della buca di via Agrigento, ormai è un caso politico. In una nota congiunta, il presidente del Circolo di Fratelli d’Italia di Favara, Riccardo Montalbano, e il coordinatore regionale di Gioventù nazionale, Antonio Piazza, esprimono soddisfazione e si congratulano con il consigliere comunale, Salvatore Fanara, per l'impegno profuso per la rimozione di un grave pericolo per l’incolumità pubblica, costituito da una caditoia stradale ceduta in via Agrigento, "supplendo - scrivono - di fatto all'immobilismo dell'assessore competente e dell'intera Amministrazione comunale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buca pericolosa, viene riparata a spese di un consigliere comunale

Montalbano e Piazza, inoltre, intervengono sulle polemiche a distanza tra i ragazzi dell’Arci e l'assessore allo Sport e Spettacolo relativa alla rimozione di graffiti di stampo razzista evidenziando che queste, "insieme ad altre scritte di pessimo gusto presenti in varie zone della città, non sono stati ancora rimossi e che, al di là di futili proclami e di promesse non mantenute, come il ripristino di piazza Cavour e delle strade cittadine e la soluzione dell'annoso problema di via Che Guevara, i cittadini favaresi si trovano di fronte ad un fallimento politico, amministrativo e progettuale che si perpetua da quasi tre anni e che ha fatto sprofondare Favara nel degrado, nella sporcizia e nell'incuria". Alla luce di tutto ciò, Riccardo Montalbano e Antonio Piazza "chiedono al sindaco e alla giunta comunale di compiere un atto di dignità e di rassegnare le dimissioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento