Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Favara, consiglieri comunali: "Ritardo nell'approvazione del bilancio"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I sottoscritti Consiglieri comunali del “Gruppo Misto”, Mariafilì Chiapparo, Rossana Castronovo e Vito Maglio, vista la delibera di Giunta Comunale  n.76 del 07/08/2017 di approvazione dello schema di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio 2016, schema di bilancio pluriennale 2016/2018, documento unico di programmazione, relazione integrativa al bilancio, modello F;

visto il verbale n. 101 del 07/11/2017 del Collegio dei Revisori dei Conti, trasmesso con nota di prot. N. 48515 del 08/11/2017, con il quale il predetto Organo ha evidenziato la non rispondenza delle entrate per conto terzi e partite di giro ed i servizi per conto terzi negli esercizi 2017 e 2018 ed altre criticità;

vista la successiva delibera di G. M. n. 119 del 09/11/2017 con la quale sono state apportate alla delibera di Giunta Municipale sopra richiamata le opportune variazioni sostituendo nel testo le risultanze corrette delle previsioni di competenza dei Servizi per conto terzi e partite di giro anni 2017 e 2018, delle previsioni dello stanziamento di cassa e di quanto rilevato dal Collegio dei Revisori dei Conti;

vista la nota prot. N. 2840 del 17/01/2018 avente ad oggetto “Comunicazione squilibrio di bilancio 2017” con la quale il Responsabile del Servizio Finanziario, da una verifica degli equilibri di bilancio alla data del 31/12/2017, ha rappresentato la quantificazione presuntiva di uno squilibrio di € 1.012.765,00;

visto il verbale n. 125 del 23/01/2018 con il quale  il Collegio dei Revisori dei Conti ha reso il parere non favorevole sullo schema di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio 2016, schema di bilancio pluriennale 2016/2018, documento unico di programmazione, relazione integrativa al bilancio, modello F, approvati con delibera di G. M. n. 76 del 07/08/2017 e successivamente rettificato con delibera di G. M. n. 119 del 09/11/2017;

vista  la deliberazione di G. M. n. 6 del 30/01/2018 che ha revocato lo schema di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio 2016, schema di bilancio pluriennale 2016/2018, documento unico di programmazione, relazione integrativa al bilancio, modello F, approvati con delibera di G. M. n. 76 del 07/08/2017 e successivamente rettificati con delibera di G. M. n. 119 del 09/11/2017;

considerato che il Comune di Favara si trova in stato di dissesto finanziario;

visto  l’art. 245, comma 3, del D. Lgs. 267/2000 “Gli organi istituzionali dell’ente assicurano condizioni stabili di equilibrio della gestione finanziaria rimuovendo le cause strutturali che hanno determinato il dissesto”; considerato che la non approvazione del bilancio, unitamente alle inadempienze sulle norme previste dal citato D. Lgs. 267/2000, rappresenta non soltanto una violazione di legge ma anche una mancanza di rispetto nei confronti del Consiglio che, di fatto, viene impossibilitato ad adempiere alla sua funzione; visto l'art. 15 dello Statuto del Comune di Favara "Funzioni di indirizzo politico-amministrativo" secondo il quale il Consiglio definisce ed esprime il proprio indirizzo politico-amministrativo secondo i principi affermati dallo Statuto, adottando gli atti fondamentali previsti dalle norme in vigore dello stesso Statuto; visto l’art. 16 dello Statuto del Comune di Favara  "Funzioni di controllo politico-amministrativo" secondo il quale il Consiglio esercita le funzioni di controllo politico-amministrativo con le modalità stabilite dallo Statuto e dai Regolamenti, per le attività degli organi e dell'organizzazione del Comune; considerato il ritardo della Giunta ad esitare lo schema di bilancio, nonchè le gravi responsabilità della stessa che continuano a pesare sulla Città.

I sottoscritti consiglieri comunali invitano e diffidano il presidente del Consiglio comunale senza altro indugio e ritardo, a prendere posizione, con una nota ufficiale, finalizzata ad evitare che si "scarichi" sul Consiglio Comunale  la responsabilità per la mancata approvazione nei termini del documento contabile, nonchè per le inefficienze e disservizi che da ciò possono derivare. Con avvertimento che, in difetto, i sottoscritti Consiglieri comunali segnaleranno le eventuali omissioni agli Organi competenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, consiglieri comunali: "Ritardo nell'approvazione del bilancio"
AgrigentoNotizie è in caricamento