rotate-mobile
Election day

Elezioni europee, recapitate tabelle di scrutinio sbagliate: corsa contro il tempo per i controlli e le sostituzioni

Dopo la scoperta fatta al Municipio di Aragona, l'ufficio Elettorale della prefettura ha disposto verifiche sui 1.238 schemi consegnati ed ha riscontrato errori in 18 su 37 Comuni dell'Agrigentino. Mancano 6 realtà all'appello, dove sono state accertate anomalie di stampa da parte della tipografia, si sta già provvedendo alla sostituzione

È corsa contro il tempo, ma non ci saranno difficoltà né intoppi, visto che le urne sono state aperte da pochissimo e chiuderanno soltanto domani a tarda sera. L'ufficio Elettorale della prefettura di Agrigento ha riscontrato 18 tabelle di scrutinio, in 37 Comuni dell'Agrigentino, sbagliate e sta già provvedendo alla loro sostituzione. Si tratta di 18 tabelle sulle complessive 1.238 tabelle stampate e recapitate. 

La prefettura, dopo la segnalazione dell'ufficiale elettorale del Municipio di Aragona, Mimmo Alfano, si è accorta che un numero limitato di tabelle di scrutinio sono state erroneamente impaginate. Quelle segnalate di Aragona sono state 5.

Da quell'esatto momento in poi è partito il tour de force per cercare di stabilire quante e dove siano state recapitate le tabelle di scrutinio impaginate con un errore dalla tipografia. L'ufficio Elettorale della prefettura ha contattato tutti i Comuni per far verificare ai presidenti di seggio le tabelle. E adesso, alla spicciolata, stanno arrivando gli esiti dei controlli. In 37 - su complessivi 43 Comuni chiamati alle urne per le elezioni Europee - sono state recapitate complessivamente 18 tabelle di scrutinio errate, sulle complessive 1.238 stampate. Una inezia e si sta, appunto, già provvedendo alla sostituzione con l'invio di quelle corrette che erano già di scorta. Qualora quelle di scorta non dovessero bastare - ma si tratta di un errore di stampa decisamente limitato - la tipografia stamperà, in tempo record e con largo anticipo rispetto a quando serviranno, le tabelle corrette che saranno utilizzate soltanto domani notte, a chiusura delle urne e all'avvio dello scrutinio per le elezioni Europee. La riscontrata criticità è, dunque, in via di completa risoluzione. 

Via all'election day: urne aperte per le Europee e per il rinnovo di sindaco e consiglio in 6 comuni

Non solo Europee, in 6 comuni dell'Agrigentino si eleggono sindaco e consiglio: la guida al voto

La tipografia a cui la prefettura di Agrigento ha dato incarico di stampare le tabelle di scrutinio, ipotizza che in circolazione - cioè già consegnate ai seggi elettorali - potrebbero esserci non più di una trentina di tabelle di scrutinio errate, un numero limitato quindi. Al momento, ore 17,00, sono 6 i Comuni - sede di seggio elettorale per le elezioni Europee - a non aver comunicato all'ufficio Elettorale della prefettura l'esito del controllo. I primi Municipi che hanno invece dato riscontro, dopo la segnalazione di quello di Aragona, sono stati quelli di Lampedusa, Burgio e Favara dove non sono state riscontrate anomalie, né errori nelle tabelle di scrutinio. 

Elezioni 2024, esercito di candidati al consiglio comunale di Campobello di Licata: ecco tutte le liste

Elezioni 2024, giochi fatti a Racalmuto: ecco chi sono i candidati al Consiglio dei 3 aspiranti sindaci

Elezioni 2024, a Naro Barberi, Brandara e Dalacchi in corsa per la poltrona di sindaco: tutti i candidati consiglieri

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, recapitate tabelle di scrutinio sbagliate: corsa contro il tempo per i controlli e le sostituzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento