rotate-mobile
L'intervento

Migranti, l'appello di Ida Carmina a Piantedosi: "Più risorse per Comuni frontiera"

Il deputato del Movimento cinque stelle, rivolgendosi al ministro dell'Interno in occasione dell'assemblea dell'Anci, ha sollecitato più attenzioni per chi si trova a gestire l'emergenza

Il deputato nazionale del movimento Cinque Stelle, ex sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, componente della quinta commissione permanente Bilancio, ha chiesto una maggiore attenzione per quei Comuni di frontiera che si occupano dell'accoglienza dei migranti che sbarcano sulle coste della penisola.

Carmina lo ha fatto davanti al ministro dell'Interno durante la XXXIX assemblea nazionale dell'Anci "La voce del Paese". "I sindaci si trovano, sempre più spesso, a dover gestire problemi e incombenze che non gli competono - ha spiegato Ida Carmina - . Ho chiesto maggiore attenzione alle risorse da destinare ai Comuni di frontiera e vigilerò anche su questo. Auspico che il Governo possa portare avanti un obiettivo per il quale il Governo Conte aveva mosso un significativo passo avanti". Carmina, assieme al sindaco di Assisi, ha evidenziato anche la necessità di "costruire la pace, avviando e sviluppando un proficuo confronto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, l'appello di Ida Carmina a Piantedosi: "Più risorse per Comuni frontiera"

AgrigentoNotizie è in caricamento