Emergenza economica per il Coronavirus, l'appello di Di Rosa: "Si abbassino le tasse"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

È chiaro a tutti che niente, dopo che avremo superato questa emergenza, sarà più come prima. Difficilmente si tornerà a trascorrere i weekend ammassati nei centri commerciali, mangiando un gelato con la propria famiglia mentre facciamo shopping. Cambieranno le nostre abitudini di trascorrere il Weekend con la famiglia e cambieranno le nostre abitudini di fare acquisti. E tutto questo cambiamento non può venire lasciato al caso. In tal senso, auspichiamo che il Consiglio Comunale, in attesa delle elezioni del prossimo autunno, agisca attivamente ma in maniera oculata, operando un importante decentramento delle attività commerciali a favore delle periferie. Una serie di iniziative che abbiano però bene in mente, anche le esigenze di quanti hanno già avviato un’attività economica sia nel nostro bellissimo centro storico, sia negli esistenti centri commerciali. Proprio a loro, e alle loro esigenze, nel momento in cui si progetterà la ripresa, occorrerà prestare la massima attenzione.
 E’ arrivato il momento di passare dalle belle parole, dai buoni propositi, dalle promesse, ai fatti. Il Consiglio Comunale non deve attendere che qualcuno proponga loro di agire. Sono atti che deve deliberare il consiglio comunale con il voto dei consiglieri con “Delibere Consiliari” che rivedano gli appositi regolamenti. Si abbattano subito le tasse comunali che permettano agli addetti ai lavori una ripresa potendo contare su un reale aiuto, si abbattano per almeno un biennio i costi della “tassa di soggiorno”, “suolo pubblico”, “insegne”, si organizzi con le associazioni di settore una “nuova stagione” con i fondi della tassa di soggiorno circa 1.500.000€ concordando la migliore ipotesi  per un investimento promozionale.”
#trasparenza #iorestoacasa #agrigento2020 #giuseppedirosaag #manilibere #orabasta #insiemevinceremo #adessobasta #agrigento #sicily #restateacasa #manilibere #insiemecelafaremo #coronavirus #covid19
Il Coordinatore Giuseppe DI ROSA
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento