menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza carceri, intervento di Mario Lazzano

"Concordo sulla drammaticità della situazione all'interno delle carceri italiane ed al carcere di Petrusa di Agrigento in particolare per la grave insostenibilità, causata dal sofraffollamento e dalle condizioni igienico sanitarie precarie". Inizia così l'intervento del consigliere provinciale Mario Lazzano sulle condizioni di sovraffollamento dei penitenziari d'Italia.

"Preciso che, ad onore della verità che l'Amministrazione D'Orsi non aveva affatto pensato alla situazione delle carceri e nemmeno di dare un contributo di solidarietà in passato e nemmeno durante l'approvazione del bilancio in Giunta. Al contrario, è stato il sottoscritto attraverso un emendamento al Bilancio  2011 presentato in Consiglio provinciale, ad inserire la somma di 10mila euro per finanziare dei corsi di musicoterapia e di informatica presso le carceri di Agrigento e Sciacca. Emendamento che è stato approvato a maggioranza dal Consiglio provinciale durante la votazione riguardante l'approvazione del bilancio di previsione 2011. Tanto al fine di ristabilire la verità senza omissioni e demagogia ma con fatti concreti. Mi spiace dovere costatare che il presidente D'Orsi abbia commesso tale dimenticanza durante la sua ennesima conferenza stampa mortificando il lavoro dei consiglieri provinciali ed il mio in particolare. Auspico, ma sarò vigile, unitamente a tutti i consiglieri provinciali firmatari di emendameti approvati dal Consiglio, che l'Amministrazione dia corso attravreso l'inserimeto nel Peg, somme da utilizzare entro il 31 dicembre 2011".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento