rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Politica

Elisuperfice fuori uso, Castronovo e Farulla (Pd): "Bisogna garantire il diritto alla salute"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Inaccettabile che nel solo mese di novembre del corrente anno, siano accaduti due fatti incresciosi che hanno visto ritardare l’assistenza sanitaria a due cittadini in gravi condizioni a causa dell’inattività dell’elisuperficie sita sul territorio di Palma di Montechiaro.

Il 30 Novembre c.a., infatti, gli operatori sanitari presenti sull’ambulanza con paziente gravissimo a bordo, arrivati dinanzi al piazzale dell’elisuperficie hanno trovato nuovamente il cancello chiuso. Fatto gravissimo che segue un altro episodio che ha del surreale: Il 9 novembre c.a., 21 giorni prima, sempre a causa dell’inutilizzabilità dell’elisuperficie, l’elisoccorso è stato costretto ad atterrare lungo la SS115 sul territorio ricadente nel comune di Palma di Montechiaro.

Di quanto successo il 9 novembre si era già discusso nella IV commissione del comune di Palma dove si è costatato che l’opera, finanziata circa 10 anni fa con un importo complessivo di circa 300 mila euro, è inattiva poiché mancante del documento di collaudo statico. Durante la seduta di commissione consiliare del 9.11.22, dove è stato presente il consigliere comunale del PD Ugo Farulla, è stato dato incarico all’amministrazione di procedere all’iter di collaudo strutturale.

A distanza di 20 giorni dalla suddetta commissione, considerato che non sono giunte notizie sull’avviamento delle procedure di collaudo strutturale dell’elisuperficie, abbiamo chiesto la convocazione con urgenza della IV Commissione consiliare alla presenza del Sindaco e con forza ha ribadito all’amministrazione di provvedere con urgenza alla bonifica dell’area e all’attivazione della stessa.

Bisogna intervenire con urgenza per garantire il diritto alla salute dei cittadini. Diritto alla salute che è garantito dalla Carta costituzionale, pertanto è d’obbligo assicurare efficienti operazioni di soccorso - dichiara il segretario cittadino e dirigente regionale del PD Mario Castronovo.

La mancata attivazione dell’elisuperficie, visti anche i problemi di viabilità, ha penalizzato fortemente il nostro territorio ed il diritto alle migliori forme possibili di assistenza sanitaria in emergenza - dichiara il consigliere comunale PD Farulla.

Proprio per queste ragioni il PD di Palma di Montechiaro ha tempestivamente investito della problematica anche il Gruppo Parlamentare del PD all’Assemblea Regionale Siciliana, che con prima firma del presidente del Gruppo On. Michele Catanzaro, ha presentato un’interrogazione parlamentare urgente al governo regionale, all’Assessore regionale alla Salute e all’Assessore regionale alle infrastrutture e alla mobilità in cui si chiede di fare chiarezza rispetto ad una vicenda sulla quale non intendiamo fermarci ed andremo avanti ad oltranza finché non si daranno risposte serie al bisogno di “normalità” dei nostri concittadini.

Quando c’è la possibilità di salvare anche una sola vita con l’uso dell’elicottero - concludono gli esponenti del PD - va fatto tutto il possibile. Vita per la quale un minuto in più o in meno può fare la differenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisuperfice fuori uso, Castronovo e Farulla (Pd): "Bisogna garantire il diritto alla salute"

AgrigentoNotizie è in caricamento