Giovedì, 17 Giugno 2021
Regionali Sicilia 2012

Regionali Sicilia 2012, primi dati per i candidati all'Ars: Firetto supera tutti

Ecco un campione dei voti ottenuti, sui seggi al momento scrutinati nella città di Agrigento (20 su 55), di alcuni candidati. 

Nel Pdl è un testa a testa tra Salvatore Iacolino e Vincenzo Fontana, rispettivamente con 263 e 227 voti finora ottenuti. 
Nella lista "Musumeci presidente" Giuseppe Arnone in vantaggio su Pippo Scalia, in Cantiere popolare Decio Terrana in leggero vantaggio su Salvatore Cascio.
 
Nel Partito democratico Giacomo Di Benedetto, per il momento, triplica le preferenze su Giovanni Panepinto. 
Nella lista "Crocetta Presidente" Messinese, Nicastro e Martello tutti vicini, "viaggiano" sullo stesso numero di preferenze. 
Nell'Udc Lillo Firetto ha un numero per nove volte superiore al suo inseguitore Salvatore Puma. 
 
In Fli Luigi Gentile sembra fuggire in volata rispetto agli altri sei candidati. 
Nel Partito dei siciliani-Mpa Roberto Di Mauro con 300 voti è primo davanti Patrizia Marino 60 voti ottenuti al momento.
In Grande Sud l'uscente Michele Cimino con 315 preferenze è il primo della lista.
 
Nella "Lista Fava presidente" è Lillo Miccichè a staccare di molto Emanuele Schembri ed i restanti candidati. 
In Idv è lotta tra Nello Hamel e Giampiero Carta, col primo che ha triplicato il secondo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali Sicilia 2012, primi dati per i candidati all'Ars: Firetto supera tutti

AgrigentoNotizie è in caricamento