Lega primo partito delle Pelagie, Matteo Salvini: "Lampedusa e Riace i modelli: entra chi ha il permesso"

Il ministro dell'Interno, forte del risultato ottenuto, sottolinea: "Stiamo parlando di Calabria e Sicilia quindi evidentemente una richiesta di un'immigrazione controllata, non è solo un capriccio di Salvini"

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini

La Lega non è più un partito del Nord, ma è una compagine nazionale. A confermarlo c'è l'eclatante dato di Lampedusa dove Salvini ha fatto, veramente, il pieno: supera il 44 per cento dei voti. Su 1.404 votanti, il Carroccio ha ottenuto 618 voti, con il 44,01 per cento dei voti, mentre il Pd si è fermato a 282 voti con il 20,08 per cento dei voti.

Europee, i contrasti di Lampedusa: boom Lega (ma esulta anche il medico dei migranti)

Lega primo partito di Lampedusa 

Un risultato che carica il ministro dell'Interno Matteo Salvini che parla, durante la conferenza stampa a Milano, di "un dato eclatante ed emozionante". "In due Comuni che la Sinistra ha scelto come simbolo dell'antisalvinismo, Riace e Lampedusa, vedono la Lega primo partito - ha detto, secondo quanto riporta l'Adnkronos, il vice premier - e stiamo parlando di Calabria e Sicilia quindi evidentemente una richiesta di un'immigrazione controllata, non è solo un capriccio di Salvini ma è una ferma volontà degli italiani".

Lampedusa, bene il medico Bartolo ma astensionismo esagerato 

Lampedusa e Riace diventano modello

Forte del risultato incassato, il ministro dell'Interno dichiara: "Adotterò il modello Riace e Lampedusa, entra chi ha il permesso. Perché in democrazia funziona così, e quindi entra chi ha il permesso di entrare". 

Elezioni europee, Sicilia e Sardegna uniche "oasi di salvezza" per il Movimento 5 stelle 

La "pasionaria" di Lampedusa: "Stanchi del buonismo dell'accoglienza"

"Oggi stiamo respirando, finalmente. Questo è solo l'inizio - dice, all'Adnkronos, Angela Maraventano- tantissima gente mi ha detto che non ne può più. Da domani si comincia seriamente a lavorare per affrontare i problemi veri dell'isola''. Sull'elezione di Pietro Bartolo, che però a Lampedusa ha avuto solo poco più di 200 voti, dice: ''Mi spiace che abbia avuto pochi voi ma la gente è stanca di sentire parlare di migranti. Spero che ora da Bruxelles si occupi anche di Lampedusa e non solo di migranti''. Alla domanda se ha sentito Salvini in questi giorni dice: ''Il ministro ha altri problemi che sentire una leghista che vive nell'ultimo lembo d'Europa''. ''Lampedusa oggi sta respirando - dice- l'amministrazione Martello è un grande fallimento''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento