rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La reazione

Europee, Bartolo "fuori" con oltre 44mila voti: "Aspettiamo i risultati definitivi, se non eletto tornerò sul molo Favarolo"

Il medico lampedusano potrebbe rientrare in partita con il sistema dei "resti", ma ha le idee già chiare sul futuro

La parola "fine" non è ancora detta, ma Piero Bartolo, medico lampedusano e deputato europeo uscente, ha le idee chiare su quanto lo aspetta nel prossimo futuro, se l'esito delle urne dovrebbe essere quello attuale, cioè nessuna riconferma al suo scranno. 

"Lampedusa è il mio paese, c'è la mia famiglia - spiega ad Agrigentonotizie.it -, quindi è naturale che tornerò lì. Continuerò a lavorare e a occuparmi di questi poveri disgraziati che continuano ad arrivare sulle nostre coste. Certamente mi sono ricandidato perché vorrei continuare il lavoro fatto sul fenomeno migratorio al Parlamento europeo, ma anche per il settore pesca. Se così non dovesse essere continuerò a lottare per queste persone e mi vedrete sul molo Favarolo ad accogliere e curare".

Bartolo, al momento, è terzo nel collegio dietro Elly Schlein e soprattutto Giuseppe Lupo, l'ex segretario regionale del Pd. Sarebbe suo il posto che, certamente, la segretaria nazionale lascerà a disposizione del primo dei non eletti. Per Bartolo l'ipotesi riconferma è da tenersi in considerazione solo se scatterà il secondo seggio con il sistema dei "resti".

"Lupo - dice il medico - ha avuto un risultato molto importante. Sono contento perché è una persona di grande competenza, che da sempre è radicata in questo partito. Per quanto mi riguarda, come detto, continuerò a occuparmi del fenomeno migratorio dentro o fuori il Parlamento europeo, visto come vanno le cose e come si sta comportando il governo con i migranti, sappiamo come verranno affrontate le cose in futuro. Ieri in provincia di Agrigento sono sbarcate ieri 12 persone morte, 12 persone, lo ripeto, e il resto le hanno trasferite a Genova, il più lontano possibile per continuare a fare le loro nefandezze nel Mediterraneo. L'Europa deve capire, anche con questa deriva verso destra, che il fenomeno migratorio è una opportunità per tutto il territorio e una ricchezza per tutti. E forse solo a quel punto avremo una governance diversa del fenomeno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, Bartolo "fuori" con oltre 44mila voti: "Aspettiamo i risultati definitivi, se non eletto tornerò sul molo Favarolo"

AgrigentoNotizie è in caricamento