rotate-mobile
Elezioni

Senato, plebiscito di Rino Marinello: ha fatto fuori i big Giambrone e Iacono

Il sindaco azzurro e la parlamentare, nota in tutta Italia per la legge istitutiva delle ferrovie turistiche, non sono riusciti ad imporsi. ECCO LA COMPARAZIONE DEI VOTI

L'unico Comune in cui è riuscito a sorpassare il candidato del movimento Cinque Stelle - eletto, poi, al Senato della Repubblica - è stato quello di Cattolica Eraclea. Nemmeno a "casa sua", ossia a Cammarata dove è sindaco, nonostante il risultato elettorale importante che conferma il consenso, Vincenzo Giambrone di Forza Italia è riuscito a spuntarla su Rino Marinello dei Cinque Stelle. Ma di certo è stato l'unico candidato agrigentino da "combattere" per il movimento Cinque Stelle. 

Eletto il medico Rino Marinello, ecco chi è 

A Cammarata, dove i votanti sono stati 3.556 (il 74,23 per cento), infatti, Marinello ha ottenuto 1.708 preferenze - pari al 53,42 per cento - e il sindaco Vincenzo Giambrone: 1.103 voti pari al 34,50 per cento. Non è andata bene, per l'azzurro, nemmeno nell'attigua San Giovanni Gemini  (votanti: 4.283 pari al 71,86 per cento) dove si è dovuto fermare a 1.350 pari al 33,06 per cento rispetto ai 2.218 voti - pari al 54,34 per cento - del medico di Sciacca. 

Eletto alla Camera il ventottenne Michele Sodano

A Cattolica Eraclea (votanti: 1.711), invece, Giambrone ha ottenuto il 42,28 per cento - 682 preferenze - e Marinello ne ha ottenuti 579 pari al 35,89 per cento. Ad Agrigento (votanti: 24.967), città del candidato eletto alla Camera dei Deputati: Michele Sodano, anche per Marinello - con 11.035 voti, pari al 45,97 per cento - è stato un tripudio. Giambrone si è fermato, invece, a 8.199 voti pari al 34,16 per cento. Maria Iacono, del Pd, nota in tutta Italia per la legge istitutiva delle ferrovie turistiche di cui è stata prima firmataria e promotrice, invece, a 2.830 pari all'11,79 per cento. 

Eletta alla Camera la giovane Rosalba Cimino, ecco chi è 

Nella sua Sciacca (votanti: 19.810), il medico del pronto soccorso è riuscito ad imporsi con 11.305 (pari al 59,29 per cento) su Giambrone che ha ottenuto 4.401 voti pari al 23,08 per cento. La parlamentare uscente Maria Iacono ha ottenuto, invece, 2.041 preferenze pari al 10,70 per cento. A Grotte (votanti: 2.520) dove, con il proporzionale, è stata eletta la giovane Rosalba Cimino, Marinello ha ottenuto 1.213 preferenze, pari al 51,48 per cento, mentre Giambrone - l'unico che, appunto, gli è sempre stato alle "costole" - si è fermato a 744 pari al 31,57 per cento. Maria Iacono, del Pd, ha ottenuto 292 consensi pari al 12,39 per cento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senato, plebiscito di Rino Marinello: ha fatto fuori i big Giambrone e Iacono

AgrigentoNotizie è in caricamento