Lega da record a Lampedusa, Martello: "Troppi astenuti, si sentono abbandonati"

Alle urne non si è recato il 73,4% degli aventi diritto. Il partito di Salvini ha ottenuto il 45,85% delle  preferenze, mentre il Pd si è fermato al 21,01%

Il sindaco di Lampedusa Totò Martello

"Credo che il voto per la Lega possa essere interpretato in molti modi differenti, ma è certamente un risultato che non deve essere sottovalutato. Così come bisogna riflettere sui numeri raccolti dal Pd sull'isola, numeri che, considerando che in lista c'era il 'nostro' Pietro Bartolo, al quale faccio i migliori auguri di buon lavoro, potevano e dovevano essere migliori. Credo che in questo senso il segretario del circolo locale del Pd abbia dimostrato la sua inadeguatezza". Lo ha detto, secondo quanto riporta l'Adnkronos, il sindaco di Lampedusa Totò Martello commentando i risultati delle Europee nell'isola.

A Lampedusa la Lega ha ottenuto il 45,85% delle  preferenze, mentre il Pd si è fermato al 21,01%.

Bene Bartolo ma astensionismo esagerato 

"Leggo diverse interpretazioni sul voto a Lampedusa. Alcune di queste sono davvero fantasiose, fatte da chi non conosce la realtà quotidiana dell'isola. Il primo dato sul quale porre l'attenzione a mio parere è il record di astenuti, quasi il 74%. Evidentemente i lampedusani si sentono abbandonati dalle istituzioni e dal governo" - prosegue Martello commentando i risultati delle Europee - . A Lampedusa e Linosa su 5.261 elettori hanno votato appena 1.404, ossia il 26,6% con il 73,4% di astenuti".

M5S primo partito, segue Forza Italia: exploit Lega 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento