Alessandria della Rocca, Bubello nuovo sindaco: "Avrò bisogno della collaborazione di tutti"

La dirigente scolastica, che ha ottenuto il 76,91%, ringrazia chi gli ha dato fiducia per la seconda volta: alle scorse amministrative a tradirla era stato il quorum

Il neo sindaco Giovanna Bubello

Alessandria della Rocca ha per la prima volta nella sua storia un sindaco donna. Giovanna Bubello, dirigente scolastico, si è affermata alla fine sul suo avversario, in modo estremamente sensibile, portando a casa un perentorio 76,91% dei consensi (1.319 voti) contro il 23,09% di Giuseppe Guastella (396 voti in totale) che scaccia le amarezze per il precedente risultato, quando, pur conseguendo una percentuale altissima di voti rimase tagliata fuori per alchimie di percentuali e quorum imposti dai cittadini non residenti.

IL VIDEO. Bubello: "Priorità al rifacimento della viabilità"

Ecco tutti i sindaci eletti nei cinque Comuni chiamati alle urne

"Voglio ringraziare tutti i cittadini che mi hanno dato fiducia per la seconda votla - ha detto a caldo Bubello durnate una diretta Facebook della pagina 'Alessandria della Rocca' -, grazie ai candidati e ai gruppi politici che mi hanno sostenuta. Sono e sarò la sindaca di tutti. Chiederò la collaborazione all'altra lista, una collaborazione fattiva che possa servire nel solo interesse della comunità. Creiamo - ha continuato - una grande alleanza sociale per rilasciare questo territorio. Bisognerà fare rete per percorrere un cammino nuovo di sviluppo sostenibile per Alessandria della Rocca". Bubello ha inoltre anticipato che chiamerà a raccolta, perché forniscano la loro collaborazione, tutte le donne. 

Consiglio comunale, ecco tutti i nomi e le preferenze

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento