rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Elezioni europee

La Dc presenta Massimo Dell'Utri, Cuffaro: "E' un candidato che ci consente il riscatto"

Il segretario nazionale di Noi Moderati Maurizio Lupi: "Nessuno è qui ad Agrigento per convenienza, ma perché vuole bene alla propria comunità, alle proprie città"

È partita da Agrigento la campagna elettorale della Democrazia Cristiana per le Europee. Circa mille persone hanno partecipato, questo pomeriggio, alla convention organizzata presso il Grand hotel Mosè di Agrigento, alla presenza di Totò Cuffaro, segretario nazionale della Dc, di Maurizio Lupi, segretario nazionale di Noi Moderati e di Massimo Dell'Utri, candidato alle prossime elezioni. 

"Oggi dico che insieme alla classe dirigente della Dc abbiamo scelto il 'Massimo' per la Sicilia e per il Ppe, perchè siamo convinti che Massimo Dell'Utri possa diventare il riferimento non solo per la nostra campagna elettorale, ma per quello che possiamo costruire insieme a Noi Moderati e al mio amico Maurizio Lupi che ringrazio - ha detto Totò Cuffaro, segretario nazionale della Dc -. Massimo è il nostro candidato che ci consente di partecipare a questa competizione elettorale, che ribadisce il valore della democrazia. Adesso spetta a noi ribadire il valore della Democrazia Cristiana attraverso un candidato che ci consente il riscatto degli ultimi mesi difficili. Massimo Dell'Utri è stato un democristiano da sempre ed è la persona alla quale affidare le cose in cui crediamo".

"Abbiamo celebrato un patto federativo tra i Noi Moderati e la Dc e non c'è alcuna merce di scambio, se non la passione, gli ideali, i valori, le persone, la famiglia, l'idea di una politica gratuita che deve tornare ad essere tale - dichiara Maurizio Lupi, segretario nazionale di Noi Moderati -. Tanta gente presente oggi testimonia affetto e voglia di fare politica. Nessuno è qui ad Agrigento per convenienza, ma perché vuole bene alla propria comunità, alle proprie città".

"Con Totò Cuffaro ci conosciamo da circa 40 anni e ci accomuna l'essere democristiani. Da giovani abbiamo coltivato valori che ci siamo portati avanti negli anni - ha dichiarato Massimo Dell'Utri, candidato alle Europee circoscrizione Sicilia-Sardegna -. Essere democristiani è il modo di concepire la società, mettere l'individuo al centro, credere nella dottrina sociale della chiesa, e per questo ho deciso di candidarmi, proprio per portare in Europa i nostri valori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dc presenta Massimo Dell'Utri, Cuffaro: "E' un candidato che ci consente il riscatto"

AgrigentoNotizie è in caricamento