Lillo Firetto è il nuovo sindaco di Agrigento: "Aria nuova per la città"

Le prime parole di Lillo Firetto a poche ore dai risultati dello spoglio elettorale che lo vedono avanti rispetto agli altri 6 candidati, con una percentuale che si aggira al 60 percento

Calogero Firetto davanti al Comune di Agrigento

"Siamo riusciti a sovvertire quella naturale tendenza agrigentina, storicamente pessimista, secondo cui ad Agrigento nulla possa cambiare. Ha vinto invece il progetto civico di persone capaci che hanno voglia di fare, che hanno idee e soluzioni,  e che lavoreranno anche per quella fetta importante di astensionisti, che non hanno avuto fiducia: siamo convinti che anche gli scontenti cominceranno a ri-amare Agrigento, come merita". Sono le prime parole di Lillo Firetto a poche ore dai risultati dello spoglio elettorale che lo vedono avanti rispetto agli altri 6 candidati, con una percentuale che si aggira al 60 percento. 

--------------------

DATI DEFINITIVI: ECCO IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

--------------------

"Con l’aiuto dei cittadini – ha detto ancora il nuovo sindaco di Agrigento - cominceremo da subito ad operare per ripristinare l’ordinario in città, in termini di pulizia, decoro urbano, manutenzione.  Ci concentreremo subito sulla località balneare di San Leone, per la mobilità, l’ordine e la pulizia. Ci metteremo immediatamente al lavoro per costruire i presupposti di programma per i nostri obiettivi a medio e lungo termine. Abbiamo cominciato a realizzare una rivoluzione che è anche culturale e che cammina sulle gambe di persone cariche di volontà e di ottimismo, che sapranno contagiare di quest’aria nuova che tira ad Agrigento, tutte le persone perbene.  A prescindere dal risultato delle liste, il nostro progetto va avanti con il sostegno dell’intera straordinaria squadra che finora mi ha sostenuto. Ringraziamo anche quelle componenti politiche che hanno voluto appoggiare il nostro programma e che hanno rispettato questa grande volontà di cambiare le regole anche nella campagna elettorale".

--------------------

VIDEO - I FESTEGGIAMENTI DI LILLO FIRETTO AL COMITATO ELETTORALE

--------------------

LE DICHIARAZIONI DI SILVIO ALESSI. «È stata una campagna elettorale esaltante e difficile - ha invece commentato il candidato sconfitto Silvio Alessi - . Abbiamo presentato la nostra concreta proposta amministrativa per Agrigento, ci abbiamo messo la faccia e ci siamo spesi in prima persona per ridare dignità alla nostra città. Voglio ringraziare tutti coloro i quali hanno creduto e sostenuto il mio progetto con convinzione e  fiducia. Ma i cittadini, ieri, hanno preso la scelta: una scelta diversa. Per questo, come ho già fatto ieri sera telefonicamente, auguro buon lavoro al nuovo sindaco Lillo Firetto sperando che le proposte fatte in campagna elettorale non rimangano solo promesse».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento