rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Elezioni Comunali 2012

Sgarbi, l'"ambasciatore della cultura" nell'Amministrazione di Pennica

Zambuto è acqua passata, anche se Arnone fino all'ultimo dichiara di aver provato a "sistemare le cose". Pennica prende la palla in balzo e parla di consulenti esterni

A poco sono servite le trattative tra Marco Zambuto e Vittorio Sgarbi. Quest'ultimo con il suo partito della Rivoluzione e con i comitati civici di Giuseppe Arnone, vice sindaco di Licata, per una discordia nata a Cefalù con l'Udc, abbandona per motivi di reciprocità il candidato Zambuto. Sarà Totò Pennica, candidato di Epolis sostenuto da Pdl, Grande sud e la lista Cantiere popolare, ad accogliere Vittorio Sgarbi e i candidati al Consiglio del movimento di Arnone inseriti nella lista Cantiere popolare ufficializzata questa mattina. Arnone ci spiega di aver tentato invano di ricucire la situazione con Zambuto, chiamando Gianpiero D'Alia, deputato nazionale dell'Udc, affinchè sollecitasse gli "amici" dell'Udc di Cefalù. Niente da fare però e adesso si vota Pennica.


Gabriella Schembri"Avrei nominato Sgarbi assessore alla Cultura, ma per un problema di incompatibilità con la sua candidatura a sindaco a Cefalù, sarà l'ambasciatore della cultura di Agrigento, come consulente esterno a titolo gratuito" dichiara Pennica, il quale annuncia già i nomi dei collaboratori del sindaco, sempre a costo zero, che andrebbero a far parte della sua squadra. Calogero Zarconi, ex presidente dell'Unione italiana dei ciechi di Agrigento a capo della Consulta della disabilità. Gabriella Schembri, esperta in disagio familiare, dirigerà l'Ufficio della dispersione scolastica a Villaseta. A breve Vittorio Sgarbi di nuovo ad Agrigento, stavolta al fianco di Pennica.

(dbr)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgarbi, l'"ambasciatore della cultura" nell'Amministrazione di Pennica

AgrigentoNotizie è in caricamento