menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Rosario durante il comizio

Via Rosario durante il comizio

Giuseppe Arnone comizia a Raffadali, in più di mille ad ascoltarlo

Il candidato a sindaco di Agrigento, nel corso della sua critica rivolta al cugino Giacomo Di Benedetto, è stato più volte interrotto dagli applausi degli astanti che hanno mostrato di gradire la sua consueta "verve" oratoria

In via Rosario, a Raffadali, affollatissimo comizio di Giuseppe Arnone che per circa due ore ha tenuto fermi ad ascoltarlo diverse centinaia di raffadalesi. Arnone non è un candidato a Raffadali ma è "contro" un candidato. Si tratta del cugino Giacomino Di Benedetto che Arnone avversa su tutti i fronti e lo ha invitato a ritirare la sua candidatura. Una critica rivolta al candidato del Pd a 360 gradi, dal politico al personale, con riferimenti alla loro parentela e a episodi di gioventù. Il comizio di Arnone è stato più volte interrotto dagli applausi degli astanti che hanno mostrato di gradire la consueta "verve" oratoria dell'avvocato Arnone, il quale ha annunciato che tornerà a Raffadali per questa lunga campagna elettorale con nuove clamorose iniziative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento