menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pdl, Fontana anticipa il congresso provinciale: "Sostenere eventuali candidature aggreganti"

Nota stampa di Enzo Fontana prima del congresso. Saltano primarie e candidato del Pdl "pur di allargare il consenso attorno ad un governo locale"

L'avevamo detto: Angelino Alfano apre ai moderati del terzo polo, guardando in particolare all'Udc, per costruire alleanze da portare avanti innanzitutto alla prossima scadenza elettorale, le amministrative di maggio. Anche Nino Bosco, segretario provinciale del Pdl, ha ripetuto spesso nelle nostre interviste "prima la coalizione, poi il candidato". Bene, l'alleanza sembra adesso chiara. Una nota stampa di Enzo Fontana, deputato nazionale del Pdl, anticipa prima del congresso provinciale quella che probabilmente sarà la posizione del partito.

"Nonostante il Pdl - si legge nel comunicato di Fontana - sia in grado di esprimere al proprio interno candidature autorevoli, in coerenza al disegno politico lucidamente esposto dal nostro segretario Alfano in più occasioni, e secondo una strategia di respiro inclusivo, preferiamo privilegiare accordi a livello locale che poggino sulle più larghe intese possibili convergendo su programmi concreti nell’interesse supremo delle comunità da amministrare".

"In questo senso - continua il deputato - non ci sono preclusioni a sostenere eventuali candidature aggreganti che possono venire indicate da movimenti con i quali si condividono riferimenti valoriali e progetti di sviluppo del territorio".

Il Pdl potrebbe dunque rinunciare a un proprio candidato e scegliere di appoggiarne un altro per amor dell'alleanza che Angelino Alfano desidera portare nelle realtà locali.

"Un’ipotesi del genere potrebbe anche, - conclude Fontana - come nel caso di Agrigento, fare superare l’esigenza di tenere le primarie pur di allargare il consenso attorno ad un governo locale di alto profilo capace di mettersi realmente al servizio del bene comune".


In quest'ottica le primarie perdono la loro ragion d'essere. Dichiarazioni, queste, che si prestano alle più svariate interpretazioni, in prima analisi lasciano pensare che Marco Zambuto potrebbe essere il candidato che il Pdl appoggerà alle elezioni. Si aspetta comunque il congresso provinciale di domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento