menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2012, Arnone non si candida al Consiglio comunale

Scioglie la riserve e accoglie la proposta avanzata da Fontana di entrare al Palazzo di città solo da sindaco. A rischio il raggiungimento della soglia di sbarramento?

“Tornerò al Comune solo da sindaco. Agrigento ormai è matura e deve assumersi la responsabilità fino in fondo. Il sondaggio della Ipsos non consente più mezze misure”. Scioglie la riserva Giuseppe Arnone, il consigliere comunale candidato a sindaco al Comune di Agrigento. Accogliendo la proposta di Mimmo Fontana (Legambiente) di entrare a Palazzo dei Giganti solo da sindaco, rende ufficiale la scelta di non candidarsi al Consiglio.

A rischio il raggiungimento della soglia di sbarramento? La legge elettorale stabilisce al 5 percento di voti la soglia di sbarramento per ottenere seggi in Consiglio. La lista, ancora incompleta, senza il candidato Arnone, eletto consigliere da anni, potrebbe mettere a rischio il risultato elettorale della lista; lo stesso Arnone aveva infatti considerato questo aspetto recentemente. Ieri però dichiara che la sua lista riserverebbe delle sorprese che saranno note al momento della presentazione ufficiale. Abbandona dunque i calcoli che riguardano la lista elettorale e guarda ai risultati del suo sondaggio che lo davano come favorito in una competizione elettorale che vedeva però candidati diversi da quelli oggi noti, in cui però era presente Zambuto.

(dbr)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento