menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comizio a Porta di ponte

Il comizio a Porta di ponte

Amministrative 2012, Sergio D'Antoni porta il suo appoggio a Mariella Lo Bello

Poca gente al comizio tenutosi dal direttivo del Pd a Porta di ponte, su un piccolo palco allestito per l'occasione

"Possiamo dire di essere entrambi due sindacalisti e ci troviamo in piazza per chiedere ai cittadini di aver fiducia nel cambiamento di questa città". A parlare è la candidata a sindaco Mariella Lo Bello a fianco di Sergio D'Antoni, nisseno, ex leader della Cisl e deputato nazionale del Partito democratico, ieri ad Agrigento per presentare la candidatura dell'ex segretario generale della Cgil di Agrigento, Lo Bello appunto.

Poca gente al comizio tenutosi dal direttivo del Pd a Porta di ponte, su un piccolo palco allestito per l'occasione. A scaldare l'aria, proprio durante l'intervento di D'Antoni, è un extracomunitario, in evidente stato d'ebbrezza, probabilmente tunisino. L'uomo si avvicina al palco e barcollando urla. Tra le parole incomprensibili si capisce però che chiede di parlare di lavoro. "Ne parleremo non preoccuparti" risponde D'Antoni. "No, ora", continua l'uomo. Un gruppo di persone cercano di allontanarlo, ma l'extracomunitario reagisce spingendo chi lo tocca. Brevi momenti di panico, poi arrivano due auto dei carabinieri. L'uomo si sdraia per terra, nella zona antistante il palco, dove viene perquisito dai militari che chiamano subito l'ambulanza.   

Il dibattito continua quasi ininterrotto. "Alfano non ha fatto un solo provvedimento per Agrigento e per la Sicilia, anzi ha votato il provvedimento sulle quote latte a vantaggio degli agricoltori del Nord", afferma D'Antoni, non risparmiando poi accuse alla Lega alla luce dell'ultimo scandalo che ha colpito esponenti del Carroccio, e al governo Berlusconi. Parole aspre, da parte del Pd agrigentino, nei confronti dell'Amministrazione uscente, del segretario nazionale del Pdl, Angelino Alfano, di Vittorio Sgarbi, il quale aveva comiziato proprio su quello stesso palco solo pochi giorni fa accanto al candidato Totò Pennica.

(dbr)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento