menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Amministrative a Raffadali: pronte le liste elettorali, i candidati e gli assessori

Nessuna sorpresa a Raffadali, alla presentazione delle liste dei candidati per le amministrative del 6 e 7 maggio prossimi. Come ampiamente diffuso già da tempo, saranno in quattro a contendersi la poltrona di primo cittadino, lasciata vacante dal sindaco uscente Silvio Cuffaro. Come è noto, col nuovo sistema elettorale, non è più previsto il ballottaggio per i due candidati risultati più votati, ma direttamente al primo turno sarà eletto il candidato che avrà riportato la maggioranza relativa dei voti validi. In un solo caso si potrebbe andare al secondo turno di votazioni, qualora due candidati (i più votati) ottengano lo stesso numero di voti. In questo caso gli elettori tornerebbero alle urne il 20 e 21 maggio.

Amministrative 2012, tutti i candidati al Consiglio comunale

A sfidarsi saranno: Angelo Salemi, Franco La Porta, Giacomo Di Benedetto e Antonino Vizzì.

Salemi, ex assessore della giunta Cuffaro sarà supportato da tre liste: Api Lealisti e Laboratorio Sgarbi, per un totale di 57 candidati. Salemi all'atto della presentazione, così come prescrive la legge, ha indicato due nomi che comporranno la sua giunta. Si tratta di Vittorio Sgarbi e Giosuè Chifari. Franco La Porta, attuale consigliere provinciale, eletto nelle file dell'Udc, godrà invece dell'apporto di cinque liste: Patto per il Territorio, Cantiere Popolare, Nuova Raffadali, Movimento Libero e Raffadali Futura per un totale di 93 candidati. Anche La Porta ha indicato due nomi, il minimo previsto dalla legge, per la carica di assessore. Si tratta di Ninetta Tabone e dell'ex segretario provinciale della Cisl, Mimmo Catuara, indicato anche come futuro vicesindaco, che ha fatto sapere di essersi già dimesso dalla carica di componente del comitato provinciale di garanzia del Pd.

Giacomo Di Benedetto, attualmente deputato all'Assemblea regionale siciliana, avrà l'appoggio di sei liste: Società Civile Raffadalese, Comunisti Italiani, Pd, Udc, Mpa e Fli, per un totale di 111 candidati che rappresenta la coalizione più corposa. Di Benedetto come gli altri candidati ha indicato due nomi per la carica di assessore e sono: Calogero Sciarratta e Flaminia Farruggia. Infine il quarto candidato alla carica di sindaco è Antonino Vizzì che sarà sostenuto da una sola lista di 20 candidati, quella del Movimento dei Forconi che come assessori ha indicato: Giacomo Lo Mascolo e Fabio.

In totale saranno dunque 15 liste e 281 candidati, più i quattro per la poltrona di sindaco che da oggi, qualcuno in verità ha iniziato da parecchie settimane, si daranno "battaglia" per accaparrarsi il voto dei raffadalesi che eleggeranno un nuovo sindaco e rinnoveranno il consiglio comunale. Il parto di queste 15 liste è stato travagliato fino all'ultimo, in quanto tutti i responsabili delle coalizioni hanno dovuto fare i conti, per la prima volta, con la nuova legge elettorale. Questa prevede infatti lo sbarramento del 5 percento per le liste ammesse alla spartizione dei seggi in consiglio e quindi tutti hanno cercato di costruire delle liste capaci di raggiungere i 450 voti, utili (si pensa) per superare tale sbarramento.

Per quanto riguarda le alleanze e gli apparentamenti, rispetto a cinque anni addietro c'è stata una vera e propria rivoluzione. L'ex centro destra si è smembrato con l'Udc, il Mpa e il Fli che sono passati a sinistra assieme a Pd e Comunisti, con Di Benedetto. Anche la candidatura di Salemi, nasce da una costola dell'ex centro destra, aiutato da liste di area Mpa. Ciò che resta dell'area di centro destra si è compattata attorno alla figura del ginecologo Franco La Porta che dietro non ha grossi partiti, conosciuti a livello nazionale. Infine la candidatura di Vizzì che mira a raccogliere il malcontento generale con la promessa di far fruttare i consensi ricevuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento