Fuga da Villa Sikania e incidente mortale, Catalano: "Serve attenta riflessione sulla sicurezza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Notizie che non avremmo mai voluto leggere e commentare. L'incidente sulla Statale 115 costato la vita ad un migrante eritreo e il ferimento di tre poliziotti ci impone però una seria e attenta riflessione sulla questione sicurezza".
Lo afferma Daniela Catalano, Presidente del Consiglio e candidata Sindaco alle prossime amministrative ad Agrigento.
"L'analisi a mio avviso va esaminata a 360 gradi. I temi della sicurezza riguardano tutti: i cittadini che spesso si trovano coinvolti da vicino, gli stessi migranti ospiti di comunità o centri di accoglienza e le Forze dell'Ordine che sempre di più sono chiamate ad assolvere compiti e a risolvere situazioni particolarmente complicate. E' innegabile - continua Daniela Catalano - che c'è un problema sicurezza e non è certamente voltandosi dall'altra parte o ignorando la gravità della situazione che si troverà una via d'uscita su temi che impattano giocoforza sull'ordine pubblico delle nostre comunità. La Sicurezza è tema fondamentale e prioritario della mia candidatura e ritengo sia arrivato il momento di vivere in una città davvero sicura!".

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento