La Zona A torna a scaldare la campagna elettorale: scontro Legambiente-Musumeci

Nei giorni scorsi il governatore aveva parlato dell'ipotesi della riperimetrazione della Valle dei Templi, scoppia la polemica

(foto ARCHIVIO)

Si torna a parlare della riperimetrazione della Valle dei Templi. A riesumare l'ipotesi tanto cara ai "residenti della zona A", che in un linguaggio meno politically corretc si chiamavano "abusivi", è stato nei giorni scorsi il presidente della Regione Nello Musumeci.

In un lancio d'agenzia che raccontava dell'incontro tra il governatore e il candidato Franco Micciché si riportava infatti un virgolettato nel quale si indicava, tra i progetti comuni di cui i due avevano discusso, anche la "riperimetrazione del Parco". 

"Tornare a parlare oggi di riperimetrazione vuol dire tornare indietro di 30 anni - tuonano da Legambiente -. Tornare al secolo scorso e rinnegare gli straordinari risultati conseguiti da Agrigento e dalla Sicilia, che si sono lentamente, e con enorme fatica, emancipate da quella terribile (ma meritata) immagine che portava qui tutte le testate giornalistiche del mondo a raccontare una città che aggrediva le sue straordinarie vestigia per favorire l'interesse speculativo di pochi. La Valle dei Templi e Agrigento oggi hanno ben altra fama a livello mondiale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Legambiente, un po' ironicamente, fa un'apertura di credito a Musumeci. "Non vogliamo essere pessimisti e vogliamo concedere il beneficio del dubbio ai protagonisti di questa vicenda: forse i giornalisti hanno capito male e loro intendono riperimetrare il Parco archeologico in modo da estenderlo anche altre aree archeologiche e scorci di paesaggio importanti non ancora vincolati? Se così fosse chiederemmo umilmente scusa e ci cospargeremmo il capo di cenere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento