Famiglie indigenti, Micciché: "Non vanno dimenticate, il Comune deve collaborare con i volontari"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

C’e’ un lato oscuro della citta’ che molti fanno finta di non vedere. Eppure esiste ed è sotto gli occhi di tutti. È la cosidetta fascia grigia. Ci sono molte famiglie che non riescono ad avere un posto dove vivere e non riescono ad avere alimenti a sufficienza per loro e per i loro familiari. 
Ma sono persone come noi. Agrigentini che affrointano un periodo difficile della loro vita. Non vanno dimenticati. Al contrario vanno seguiti e aiutati. Io da sindaco mi adoperero’ affinche’ il Comune possa svolgere al meglio questa attività,  con una diretta collaborazione con le associazioni di volontariato che da anni s’impegnano senza sosta in questo nobile scopo, spesso senza l’aiuto delle strutture pubbliche. Una collaborazione anche in termini di logistica e di supporto economico e materiale.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento