Elezioni 2020, continua il gioco degli schieramenti, il centrodestra punta su Franco Micciché?

Il Carroccio sarebbe pronto a sostenere il medico agrigentino, Fratelli d'Italia frena su Zambuto

Franco Micciché

Centrodestra unito sì, ma con chi? Se le dichiarazioni di questi giorni, almeno quelle formali, hanno tracciato uno schieramento graniticamente coeso, anche senza un candidato ancora ufficiale, il nuovo quadro sembra spostare l'asse composto da Forza Italia, Lega, Udc e "Diventerà bellissima" da Marco Zambuto a Franco Micciché.

L'ex Carroccio, in particolare, sarebbe orientato sul medico agrigentino, che lavora a Porto Empedocle, (siamo, ancora, nel campo delle ipotesi). Merito dell'operazione sarebbe l'Ars politica di Roberto Di Mauro, che, si narra, avrebbe avuto un incontro con Salvini nella sua visita palermitana. Più probabile, in realtà, che si sia trattato di un confronto con uno dei luogotenenti dell'ex ministro, ma quanto basta comunque per squilibrare il quadro fin qui costruito da alcuni. Per capire quanto sia complessa e delicata la situazione basti dire che  da ormai alcuni giorni si susseguono le voci di imminenti note stampa in arrivo alle redazioni da parte della Lega, mentre ieri si attendeva praticamente da un momento all’altro la convocazione di una conferenza stampa proprio sulle amministrative.

Intanto si sono quantomeno “spenti” gli entusiasmi in casa di Fratelli d’Italia: se finora il movimento di Giorgia Meloni era il principale sponsor di Marco Zambuto, la “frenata” di Incardona dei giorni scorsi potrebbe tradursi in una sconfessione formale della linea politica dell’ex consigliere comunale Lillo Pisano, costringendo di fatto tutti gli altri partiti a puntare sul medico.

Dire che sia stata pronunciata l’ultima parola è impossibile: il quadro, dicono coloro che sono direttamente coinvolti nella vicenda, è estremamente fluido ma l’idea di un “centrodestra unito” non è ancora tramontato e nessuno, garantiscono, farà corse in avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento