Finito il Ferragosto, la campagna elettorale entra nel vivo: ecco il punto della situazione

A meno di sorprese dovute alla ripresa dei casi di Covid, ad inizio ottobre si andrà alle urne

(foto ARCHIVIO)

Superato il ferragosto e messa alle spalle ormai l’estate, è il tempo che la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale ad Agrigento entri effettivamente nel “vivo”. E questo non solo perché alla fine, giorno più giorno meno è rimasto solo un mese e mezzo a disposizione per fare tutto, ma anche perché le pedine sembrano tutte ormai al loro posto.

Volendo fare un riassuntone volante dei candidati, ricordiamo che oggi in campo ci sono il sindaco uscente Lillo Firetto (sostenuto da parte dell’ex Ncd, da parte del Pd e con una interlocuzione avviata con il movimento “L’Onda” del deputato Carmelo Pullara), l’ex sindaco Marco Zambuto (sostenuto da Forza Italia, Udc e Diventerà Bellissima), l’ex assessore comunale Franco Micciché (Area autonomista, Vox Italia e porzioni di centrodestra vario), il presidente del Consiglio comunale Daniela Catalano (Lega e Fratelli d’Italia, con anche lei porzioni varie di centrodestra), l’ex sindaco Aldo Piazza (liste civiche) e la consigliera comunale Marcella Carlisi (Movimento 5 Stelle). Ancora in attesa è la consigliera Angela Galvano, che ambirebbe a diventare la candidata dell’area di centrosinistra dopo che è naufragata di fatto l’ipotesi che fosse la candidata sindaco di M5S e Partito Democratico.

Il tempo è poco per decidere ma il margine ampio perché, come abbiamo detto, si tratta di quasi tutti candidati che pescano a piene mani dall’area centrista e puntano ovviamente ad ostacolarsi a vicenda. Tutto con un obiettivo comune, ovviamente, che è “impiombare” il sindaco uscente Firetto, impedendogli di raggiungere il 40% al primo turno e tentare la sorte poi in un molto più semplice ballottaggio che consentirebbe alleanze “distribuitive” almeno tra un paio di candidati, che già in questi giorni avrebbero avviato le prime interlocuzioni informali per ragionare in ottica futura in tal senso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento