Elezioni amministrative, la Lega "benedice" Catalano: e Fratelli d'Italia?

I due partiti erano orientati per una candidatura unitaria, ma qualcosa deve essersi interrotto

Daniela Catalano

Dopo i rumors di questi giorni arriva una parziale apertura della Lega (e Fratelli d'Italia) sulla candidatura a sindaco del presidente del Consiglio comunale Daniela Catalano.

"Nel dibattito stantio sulle candidature di Agrigento, capoluogo di una provincia maltrattata, ultima in tutte le classifiche nazionali, lontana anni luce dai tormentoni cavalcati solo durante le campagne elettorali, in primis turismo e beni culturali - dice in una nota l'europarlamentare e commissaria cittadina della Lega, Annalisa Tardino - è molto positiva la disponibilità a candidarsi sindaco data da Daniela Catalano. Una persona perbene, avvocato stimato, giovane politica che con senso del dovere e caparbietà ha fin qui rivestito un ruolo istituzionale tanto importante. La sua disponibilità - continua Tardino - rappresenta una candidatura terza, attorno alla quale può ritrovarsi non solo la Lega, ma anche altre forze politiche di centrodestra, che abbiamo sempre inteso unire in un progetto condiviso. La Lega cerca di dare ai territori i candidati più spendibili. Non ci lasciamo condizionare dai giochi dei potentati di turno, e nemmeno ci piace dar credito a personaggi da spettacolo di varietà".

La "benedizione" per la candidatura di Daniela Catalano, arriva anche dal senatore Stefano Candiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono molto contento del lavoro di raccordo che sta svolgendo Annalisa Tardino ad Agrigento - dice -. E’ indubbio che qualcuno pensava già di avere il lupo nel sacco ma non ha considerato che forse svecchiare il modo consolidato di fare politica può essere la strada più apprezzata dagli agrigentini".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento